Dopo 136 anni dalla pubblicazione del Museo Torlonia - il sontuoso catalogo con la riproduzione in fototipia di tutte le 620 sculture dell'ultima fra le grandi collezioni principesche di Roma, e tradotto in francese a testimonianza dell'eccezionale portata di interesse per il pubblico non solo italiano ma internazionale - il nuovo catalogo dedicato alla mostra “I Marmi Torlonia. Collezionare Capolavori” consente, finalmente, di far uscire dall'ombra una significativa sequenza di sculture della prodigiosa raccolta conservata dalla Fondazione Torlonia, accuratamente selezionate dai curatori Salvatore Settis e Carlo Gasparri.

Collezione Torlonia
Collezione Torlonia

Il catalogo della mostra, edito da Electa, si pone dunque come il più aggiornato ed esauriente strumento di conoscenza dei capolavori della collezione Torlonia esposti nella mostra, oggetto di lunghi e accurati restauri della Fondazione Torlonia sostenuti dalla Maison Bvlgari, che hanno restituito ai marmi la loro bellezza originale.

Ad accompagnare il catalogo vi sarà anche un guida all'esposizione a cura di Stefania Tuccinardi, che affiancherà il visitatore nel racconto della mostra, imperniata sulla natura stessa del Museo Torlonia come "collezione di collezioni".

Collezione Torlonia
Collezione Torlonia
Collezione Torlonia